Know-How

Powermatic 80

Powermatic 80

Un orologio automatico funziona grazie all’energia di chi lo indossa. Sono infatti i movimenti del polso che consentono al meccanismo di funzionare. Il Powermatic 80 offre una riserva di carica di 80 ore, sufficienti per continuare a indicare l’ora con precisione anche dopo 3 giorni nei quali l’orologio non viene indossato. Un movimento che si propone dunque come innovativo e performante rispetto alla concorrenza, che solitamente offre una riserva di carica di un giorno e mezzo.
Swissmatic

Swissmatic

Il movimento Swissmatic rappresenta un'autentica innovazione nell’ambito del settore orologiero. Il segreto di Tissot per offrire un modello a un prezzo sempre interessante risiede nella catena di produzione automatica, in cui i vari componenti vengono realizzati e quindi assemblati per singoli moduli, dando vita al movimento completo. Il movimento Swissmatic offre una riserva di carica di 72 ore, sufficienti per indicare l’ora con precisione anche dopo 3 giorni nei quali l’orologio non viene indossato.
Valjoux

Valjoux

Il calibro ETA Valjoux è un solido movimento cronografo a carica automatica top di gamma, che possiede splendide finiture di orologeria, come le decorazioni Côtes de Genève o perlage. Progettato negli anni ‘70, questo calibro offre un livello di affidabilità e prestazioni che gli ha consentito di attraversare le epoche e diventare uno dei movimenti fondamentali nell’universo orologiero.
Movimenti meccanici

Movimenti meccanici

Un movimento meccanico Tissot contiene in media 100 componenti finemente realizzate. La ruota del bilanciere rappresenta il cuore del movimento e ne assicura la precisione. Compiendo un movimento oscillatorio costante, il bilanciere e la relativa molla suddividono il empo in parti uguali, regolando accuratamente il ovimento di avanzamento temporale. I movimenti del bilanciere, detti oscillazioni, determinano il famoso "tic-tac" dell'orologio. Le oscillazioni totali della ruota del ilanciere equivalgono a 385.000 giri al giorno.
Nivachron™

Nivachron™

Siccome i campi magnetici generati dai comuni oggetti elettronici (telefono cellulare, computer, radio, calamite, ecc.) sono sempre più presenti nella nostra quotidianità, nell’intento di assicurare la precisione dei propri orologi, Tissot ha messo a punto una nuova lega di ultima generazione a base di titanio. Una spirale in Nivachron™ è ritenuta molto più resistente e insensibile ai campi magnetici rispetto alle spirali standard.
Silicio

Silicio

Con l’avvento dei dispositivi elettronici, negli anni ‘30 Tissot mise il proprio know-how al servizio dei clienti, in modo tale che i campi magnetici da essi generati non alterassero i movimenti degli orologi. Tuttavia, i campi magnetici continuavano a essere motivo di preoccupazione per gli orologiai. Con l’arrivo del silicio come nuovo materiale per i componenti dell’organo regolatore del movimento, Tissot può offrire una maggiore resistenza ai campi magnetici generati da oggetti utilizzati nella quotidianità, come telefoni cellulari, apparecchi TV, computer, asciugacapelli, radio e calamite per la chiusura delle borse. Gli orologi Tissot diventano dunque ancora più precisi di prima.
Vetro zaffiro

Vetro zaffiro

Le proprietà che un vetro zaffiro conferisce a un orologio sono l’estrema resistenza agli urti e una buona leggibilità del quadrante e delle lancette grazie alla sua trasparenza. Poiché si tratta del materiale più duro dopo il diamante, il vetro zaffiro viene impiegato nel settore dell’alta orologeria soprattutto per le sue proprietà antigraffio. Il vetro zaffiro può assumere varie forme, conferendo pertanto all’orologio un design ogni volta diverso, ad esempio piatto, bombato, concavo o molato.
Diamanti

Diamanti

Tissot si impegna a garantire la provenienza dei diamanti impiegati nei propri orologi e la loro qualità, in particolare in termini di colore, purezza e dimensioni. Infatti, tutti i diamanti utilizzati sono conformi ai requisiti di certificazione del processo di Kimberley, un sistema internazionale di certificazione dei diamanti grezzi.
Oro

Oro

L’oro è uno dei metalli più preziosi e apprezzati al mondo ed è rinomato per la brillantezza e le numerose qualità tecniche offerte. L’oro è infatti inossidabile, insolubile e inalterabile. Tissot impiega l’oro 18K, una prestigiosa lega composta dal 75% di oro puro, associato a una miscela di argento e rame utile alla produzione dell’oro. Grazie alle competenze e al know-how di Tissot, i segnatempo hanno una durata ineguagliata, generazione dopo generazione.
Madreperla

Madreperla

Sviluppata nei fondali marini, la madreperla possiede innumerevoli particolarità, come effetti iridati e colori opalescenti. Mai identica a se stessa, la madreperla conferisce unicità all’orologio, soprattutto nei modelli femminili, sia a livello dei quadranti che di altri elementi.
Ceramica 

Ceramica 

Questo materiale, ritenuto uno dei più duri esistenti, viene utilizzato da Tissot da ormai vari decenni. È particolarmente indicato per i componenti esterni dell’orologio, che sono esposti a graffi e urti quotidiani. La ceramica è formata, tra l’altro, da ossido di alluminio e zirconio, che consentono al materiale di non ossidarsi nonostante il passare del tempo. In questo modo, l’orologio non perderà mai la sua brillantezza. Nota per le sue proprietà ipoallergeniche, la ceramica è adatta a qualunque polso.
SuperLuminova®

SuperLuminova®

Assicurare la visibilità in qualunque circostanza è un aspetto di grande importanza per Tissot. Pertanto, alcuni orologi sono provvisti di un materiale denominato Super-LumiNova®. Questo materiale, che viene applicato sugli elementi visibili come quadranti e lancette, funge da piccolo accumulatore di luce, che viene riflessa quando l’orologio si immerge nell’oscurità.
Impermeabilità

Impermeabilità

Tutte le casse degli orologi Tissot vengono sottoposte a numerosi controlli, tra cui quello dell’impermeabilità. Tissot testa la capacità dell’orologio di resistere agli urti, alla pressione ma anche alla penetrazione di liquidi, gas e polvere, riproducendo le condizioni reali in cui l’orologio potrebbe trovarsi.
Energia solare

Energia solare

L’energia più verde viene utilizzata da Tissot per fare funzionare l’iconica collezione T-Touch con Expert Solar e Connect Solar. Grazie a piccole celle solari posizionate sotto il quadrante dell’orologio, la luce raccolta viene immagazzinata in un accumulatore. Solitamente l’energia necessaria a fare funzionare il quarzo proviene da una pila, mentre in questo caso l’energia proviene dalla luce naturale o artificiale. Grazie a questa tecnologia sostenibile, Tissot mette a punto orologi che vantano un’autonomia di vari mesi senza mai necessitare di ricarica.
Tecnologia touch

Tecnologia touch

Ormai 20 anni fa Tissot ha messo a punto il primo orologio tattile (o touch). Questa tecnologia high-tech facilita l’ergonomia dell’orologio, rendendone l’utilizzo unico e intuitivo. L’orologio offre dunque una vasta gamma di funzioni, come bussola, altimetro, meteo, allarme e cronografo, senza impiegare tanti pulsanti e complessi sottomenu.
COSC

COSC

Tissot propone orologi certificati “COSC”, ovvero omologati come cronometri. Questa certificazione viene rilasciata dal Contrôle Officiel Suisse des Chronomètres, che per un periodo di 15 giorni effettua valutazioni particolarmente rigorose sui movimenti, per testarne in particolar modo la precisione, l’amagnetismo e la resistenza agli urti.